To top
24 Ago

Ultima tendenza? Tacchi larghi e medi

janet piccola deathly berry fashion dark model love and studs milano luis via rom

Tacchi, che mania!

 

I tacchi sono l’amore e l’odio di ogni donna. Generosi, ci donano i centimetri in più che vorremmo avere o che ci servono per slanciare la figura, rendendo le nostre gambe più belle e la nostra andatura più sinuosa. Altissimi e sexy per una belle serata con le amiche, formali e sobri per il lavoro, bassi e comodi per un mood più metropolitano che non rinuncia allo stile; tante tipologie di scarpe con tacco per ogni outfit.

 

 

Tacchi larghi e medi, come vogliono le ultime tendenze, simbolo di femminilità senza eccessi eppure fortissima. Pratiche, donano grazia e mettono d’accordo estetica e salute. Sempre tra i maggiori trends, troviamo il cinturino alla caviglia con il tallone scoperto in décolletté leggermente a punta, il comfort del tacco basso che incontra la raffinatezza di un design senza tempo. E per chi volesse non solo il tallone ma anche la caviglia libera, ci sono i sabot, che fanno il loro ritorno in grande stile. E per chi invece non vuole rinunciare mai alle altezze, c’è la soluzione data dai block heels, tacchi uniformemente ampi che permettono di avere una certa stabilità anche quando abbiamo 10 cm sotto ai piedi.

 

La moda insomma ci appare decisamente benevola ultimamente e d’altronde a fronte di una vita frenetica con ritmi serrati da affrontare ogni giorno, la bellezza deve andare di pari passo con la qualità e quindi con un supporto agevole, che ci permetta di camminare senza fastidi e piedi doloranti. Dettagli stilosi combinati con soluzioni pratiche e funzionali. Ottimi materiali, bella fattura per delle calzature durature e d’impatto. Sentirsi bene con se stessi passa anche da qui, dalle scarpe, che sicuramente devono essere di nostro gusto, adatte alla nostra figura ed utili al nostro stile di vita. Ogni occasione è buona per indossare una scarpa fantastica.

 

DeathlyBerry

Lucrezia. Cats, Shoes and Sushi lover from IT

No Comments

Leave a reply