To top
17 Giu

Se non mostri il tallone, non sei nessuno.

Mi sto arrendendo all’inevitabile, ad una cosa che prego ancora non succeda davvero…il ritorno dei “sabot“.

muless-cover[1]

Perché? Perché?? 🙁

[symple_callout fade_in=”false” button_text=”Cute Puppy” button_url=”http://25.media.tumblr.com/a64e710931e5a10f7f775aa42bbee80f/tumblr_mvb2p2X3r31skdscno3_1280.jpg” button_color=”orange” button_size=”default” button_border_radius=”3px” button_target=”blank” button_rel=”” button_icon_left=”” button_icon_right=””]
Click here for your happiness!
[/symple_callout]

 

I crop top, le salopette, il denim, le tinte metallizzate, le zeppone alla Spice Girls e quelle collanine di plastica intrecciata che prendevi con “Cioè”, non sono abbastanza per essere 90s??

Guarda, se vuoi mi rivedo in streaming tutte le puntate di Friends, anzi no, prendo il registratore e noleggio i VHS da Blockbuster poi mi faccio un selfie con la usa e getta della Kodak e quando porto a sviluppare il rullino passo a prendere una ricarica della Omnitel così ti chiamo con lo StarTac della Motorola mentre do da mangiare al Tamagotchi.

Ok ok, questa sarà una di quelle tante mode che alla fine verrà digerita, come qualche anno fa :”oh mio dio, che schifo! è tornata la punta!” e ora si schifano le forme tondeggianti. Ma si sa, è così, dopo che gli stilisti propongono un trend sulle passerelle prima che faccia “sold out” nei negozi ci vuole qualche stagione. Ci abitueremo talmente tanto a vederle che ci finiranno per piacere. Di nuovo. Come ci hanno abituato all’open toe e negli anni 2008-2013 andava solo quello. Ora è il turno dei sabot (“mules” per le shoes-addicted internazionali) ma c’è ancora tanto scetticismo anche se i designer le hanno proposte già nella primavera 2014 e (se ci avete fatto caso, hanno “tagliato via” il tallone da stivaletti e sandali già qualche tempo fa) ancora non vi piacciono? Allora siete di legno! 😛

Gli street style più fotografati sono stati già contagiati, i brand low-cost le stanno inserendo nelle loro collezioni. Ormai è TREND.

tumblr_n3putiB1vr1qgngcgo1_1280[1]

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Paige-Denim-overalls-1[1] dirt1_zpso4k8uckc[1]

Paris Fashionweek day5, outside Céline, megan gray

7869-23322bfbfdb748798cd01017392d6d96[1]

Il mio astio verso tale calzatura viene dall’amore che provo per i miei occhi. Purtroppo hanno subito gravi danni quando si sono posati su “ditazzi” senza ombra alcuna di pedicure, spuntati abnormemente da sandali di dubbio gusto e ora ritrovarmi a guardare talloni secchi, screpolati e di un colore strano…mi fa venire i brividi. Vi prego, non seguite la “moda” se non ve lo potete permettere. E parlo anche per me, io evito in ogni modo di mostrare il tallone, avendo la pelle chiara e un problema dermatologico, ogni colorante (sia naturale che non) che ingerisco mi finisce per “colorare” la pianta del piede, una bella rottura. -.-”

Quindi, se avete i talloni secchi incartapecoriti, non potete bere un succo di frutta alla pesca che diventate simili al frutto stesso o molto semplicemente, il nero sotto i piedi è perché non vi lavate…questo trend lasciatelo stare, godetevelo solo dentro casa con le ciabatte. ✌️

DeathlyBerry

Lucrezia. Cats, Shoes and Sushi lover from IT

18 Comments

Leave a reply