To top
10 Ott

Laura Biagiotti P/E 2018

Il passaggio di testimone ripercorrendo tutta la storia

La collezione Primavera/Estate 2018 di Laura Biagiotti segna la fine di un’era e l’inizio di un’altra, quella della figlia Lavinia.

L’intera collezione è un omaggio a Laura e alla sua città, Roma. Raccontata attraverso le stampe che prendono ispirazione dai dipinti di Carlo Labruzzi, pittore paesaggista romano e i colori del tramonto e della terra. Arancio, turchese, tortora, oro e bianco, colore non colore tanto caro al brand. Le forme sono morbide e leggere, le gonne longuette e i pantaloni lunghi ed ampi. Gli accessori pochi ma molto importanti. Scarpe sabot sia col tacco che senza si declinano nei vari colori della collezione, così come anche gli stivaletti e qualche sandalo mentre invece le borse, sia le grandi shopper che le pochette, sono totalmente fantasia.

Una collezione stupenda piena di amore e bellezza, infatti Lavinia Biagiotti ha espresso questo sentimento proprio poco prima della sfilata : “mamma mi ha educato al bello e alla gioia di questo mestiere. L’abito inizia con chi lo crea e ha un valore intrinseco, non è un oggetto ma un progetto“.

FOREVER LAURA BIAGIOTTI

 

Altro post insieme a Ilenia. <3 (vi lascio il link se vi siete persi quello precedente)

Cliccate sul bottone per andare a leggere il suo articolo!

SUGARRR

DeathlyBerry

Lucrezia. Cats, Shoes and Sushi lover from IT

No Comments

Leave a reply