Menu
Responsive Menu Clicked Image
Fashion Connection Lounge #0.1

Fashion Connection Lounge #0.1

7

Domenica 22 si è svolto il primo appuntamento organizzato da Stylebook, un incontro tra noi bloggers e nove emergenti stilisti e designer di accessori e gioielli.

 

3

2

1

6

 

Prendendo le parole di www.stylebook.it, ecco una breve presentazione dei designers :

.

Giovanni Bilello: presenta un outfit per un uomo che viaggia molto, che ama vestire comodo ma con stile, e appare misterioso e ricercato.

Sonia Cerquitella (AGAU): la Luce del Nord caratterizza la collezione di gioielli proposti da AGAU. Riflessi di luce algida e delicata esaltano il design di anelli, orecchini e collane disegnati da Sonia Cerquitella.

Silvia Cincotti: diplomata stilista di moda all’Accademia Koefia, matura la sua esperienza presso prestigiosi Atelier dell’Alta Moda romana; presenta un abito della collezione Contrasti che alterna la fluidità dei tessuti alla costruzione più strong del modello.

Okiana Mikeli: la sua collezione donna prende ispirazione dall’anatomia del corpo umano, stilizzato mediante ricami, utilizzo di tessuti tecnici e applicazioni in ecopelle e madreperla.

NOI2 (Nebojsa Zokic & Oreste Perez Andino): propongono la loro idea di moda e di bellezza femminile, fatta di riutilizzo e reinvenzione di quanto già usato nei materiali o già sperimentato in passato.

Francesca Riccardo: architetto, progetta e disegna anche gioielli che, nelle forme, reinterpretano le geometrie della spirale attraverso l’intreccio volumetrico di morbide superfici, le cui forme rimandano a elementi della natura.

Valentina Sarli: presenta VOLUMI, la nuova collezione di cappelli: pezzi unici realizzati a mano con le tecniche sartoriali dell’haute couture.

Raffaele Stoico: presenta un abito della sua collezione ispirata a una dark lady fatta di pelle e pizzo, due materiali cosi diversi ma che insieme sprigionano rigore ed eleganza.

Dana Verri: presenta “Wild Muse”, capsule collection rivolta a una donna che ama indossare con disinvoltura capi dai materiali innovativi, dal carattere vivo e dai particolari incisivi.

 

5Sono davvero contenta di aver condiviso questa esperienza con Chantal. 🙂

 

Le mie considerazioni :

Giovanni Bilello : Un outfit dalle linee morbide ma che non incontra le mie idee di stile e comodità.

DSC_0602

Sonia Cerquitella (AGAU): Design pulito e semplice ma l’idea di indossare gli orecchini e collana tutti diversi tra loro non mi ha entusiasmata.

DSC_0709

Silvia Cincotti: Abito spettacolare e dal gusto gotico ma che rimane utilizzabile solo per serate a tema.

DSC_0674

Okiana Mikeli: L’ispirazione dell’abito è davvero interessante, bello vedere anche la realizzazione con gli inserti in pelle e i vari tessuti che vanno a formare uno scheletro stilizzato e tutti i vasi sanguigni, con i giusti accessori è adatto sia al giorno che alla sera.

DSC_0693

NOI2 (Nebojsa Zokic & Oreste Perez Andino): Senza dubbio è il lavoro che ho apprezzato di più. L’idea dei due stilisti mi ha impressionata :  “portare all’interno quello che di morbido e prezioso era all’esterno”. Quindi la struttura rigida di un classico abito ottocentesco è riportata in bella vista mentre i pizzi e i materiali preziosi si intravedono tra una stecca e l’altra. Il colore nero e il dettaglio sulla spalla hanno contribuito a farmi innamorare di quest’abito.

4

Francesca Riccardo: La spirale è una forma elegante e senza tempo. L’artista è stata brava a sfruttarla nei suoi pezzi che risultano molto raffinati.

DSC_0648

Valentina Sarli:  Tessuti pregiati e volume, tanto volume che rendono questi cappellini deliziosi e perfetti per una tazza di thé con la Regina.

DSC_0573

Raffaele Stoico: Amo la pelle e amo il pizzo ma quest’abito non mi piace, solo una ragazza dal fisico perfetto potrebbe indossarlo e dato che il retro è completamente trasparente…in che occasione dovrebbe farlo?

DSC_0698

Dana Verri: Ispirata dai colori e dall’immaginario comune degli indiani d’america la stilista ha creato due pezzi bellissimi, utilizzando il color senape e le applicazioni di piume. Il cappotto con il doppio tessuto e la lavorazione a treccia sul davanti lo adoro, magari le piume non sono proprio da tutti i giorni ma è un dettaglio che volendo si toglie.

DSC_0586

 Vi è piaciuto qualcosa? Che ne pensate mio look? 😀

BEANIE : KillStar

JACKET : Tally Weijl

SWEATER : Piazza Italia

SKIRT : Asos

SOCKS : Calzedonia

SHOES : Pointe MC’s by Jeffrey Campbell

COLLAR/BELT : bought on ebay

 

Share This Post

Translate »