[responsive-menu RM="logged-in-menu"]
Come sopravvivere in una stanza piccola.

Come sopravvivere in una stanza piccola.

7 CONSIGLI PER PICCOLE STANZE

Stanza piccola? Condivi un appartamento in affitto? Come non crepare di claustrofobia in una piccola stanza? 

Quando si vive in piccoli appartamenti bisogna saper massimizzare gli spazi, ma non sacrificarne la vivibilità, le camere da letto sono le più complicate da gestire (Quante volte ho detto ” questa è l’ultima modifica…” … almeno 8651 volte)

Volevo smettere di fare il vigile urbano del mobilio e cominciare a fare belle pennichelle di qualità, perchè se si dorme bene, si mangia bene, si vive bene, e non si pensa a quella cassettiera che ora che ci penso starebbe bene sotto alla finestra di fianco all’armad…aaaaa basta!

Queste sono le cose che ho dedotto al termine delle mie svariate odissee ai confini della geometria.

  1. DOVE METTERE IL LETTO

    Quando torno a casa stanca, piena di buste e con i gatti alle calcagna, niente c’è di più bello che trovarsi il letto dritto davanti all’ingresso della stanza, sia con la testata al muro opposto, sia alla parete laterale.

  2. COMODINO TASSATIVO

    Cellulari, smalti, creme, tè, fazzoletti, cuffiette, libri, candele, collane, anelli, lampade, gatti, chiavi della macchina, altre lampade ed un calzino orfano di fratello. Il comodino sorreggerà tutto questo e anche una buona parte delle vostre preoccupazioni e brutti pensieri, ovviamente, uno per lato.

  3. COMPRATE UNA PICCOLA LAMPADA

    L’illuminazione è fondamentale per allargare gli spazi. Differenziate. Le possibilità sono tante : finestre, lampadari, applique e torce. Nessuno vuole alzarsi per spegnere una dannata luce, quindi niente di più bello e romantico di una lampada sul comodino che illuminerà le vostre serate davanti ai libri. Trovatela che sia degna di voi e che rispetti lo stile che avete dato alla stanza, ricordate : la lampada deve essere bella anche da spenta!

  4. INVESTi IN BLACKOUT SHADES

    Tapparelle/tende! MUST HAVE per quando la dirimpettaia non vi sta tanto a cuore o la mattina è arrivata troppo presto. Lo sapevate che le fanno di qualsiasi colore? Bene. Siete armati di conoscenza ora, andate e combattete.

  5. MENSOLE

    Ogni parete vuota, è una parete triste. Si dice che le mensole siano direttamente proporzionali alla felicità. Non contraddirei la scienza fossi in voi. Consiglio: mettetele in un punto dove possiate ammirarle dal letto, e con soddisfazione addormentarvi compiaciuti del vostro lavoro ogni sera.

  6. DETTAGLI

    “Pochi ma buoni”. Non riempitevi di cianfrusaglie e chincaglierie, scegliete i vostri pezzi d’arredo (necessari e non) di design. Così da prendere due piccioni con una fava.

  7. SFRATTARE IL MOSTRO SOTTO AL LETTO

    Scatole, scatoloni, riviste, oggetti imbarazzanti, altre scatole e ogni oggetto che non vi aggrada alla vista può essere strategicamente posizionato sotto il letto (se ve lo permette).

Share This Post

Leave a reply

Translate »